Niente da dichiarare: maionese vegan fatta in casa

Niente da dichiarare: maionese vegan fatta in casa

Maionese1

Per i soggetti intolleranti alle uova la maionese “tradizionale” è un argomento tabù mentre per chi ha scelto la via dell’alimentazione vagana (solo alimenti di origine vegetale) rappresenta un lusso perché le maionesi vegan in commercio presso i negozi biologici sono molto costose. Vi porto l’esempio della maionese vegan del naturasì: il vasetto da 250 grammi costa 4.50 euro. Mi sembra tanto per un po’ di maionese. Quindi per la ricetta “cucina anticrisi” ho deciso di informarmi, leggere un po’ di ricette, provarle e sceglierne una da proporvi. Eccola di seguito. Se poi volete che registri anche un tutorial video commentate l’articolo e sarà fatto. Buon appetito, per oa, ci sentiamo mercoledì prossimo alle 14.30.

Ingredienti:

1 scatola di mais dolce da 200g

1 cucchiaino di senape

1 cucchiaino di succo di limone oppure aceto bianco

1 pizzico di sale

50 grammi di olio di oliva

1 cucchiaino di curcuma (facoltativo)

Procedimento

Sciacqua il mais sotto l’acqua corrente, mettilo nel bicchiere del frullatore insieme agli altri ingredienti tranne l’olio. Avvia il frullatore e versa l’olio a filo, poco alla volta, proprio come se stessi facendo la maionese vera. Frulla fino ad ottenere la consistenza cremosa desiderata. E’ pronta. Si conserva in frigo una settimana.

Lascia un Commento

Si deve essere il log in per inviare un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.