Con il progresso tecnologico, nell’età moderna aumentano anche le possibilità di contrarre una disabilità

disabilità nell'età moderna

Facendo un salto iperbolico con le Spigolature con l’amico Paolo rispetto all’età dei Lumi, arriviamo al 1800 e all’età moderna; qui la concezione delle disabilità e delle persone con disabilità cambia totalmente: le menomazioni e i casi di disabilità talvolta aumentano a causa delle macchine, intese sia come vetture, sia come macchine da lavoro.

Con il progresso tecnologico, nell’età moderna aumentano anche le possibilità di contrarre una disabilità

disabilità nell'età moderna

Facendo un salto iperbolico con le Spigolature con l’amico Paolo rispetto all’età dei Lumi, arriviamo al 1800 e all’età moderna;

Dalla disabilità esibita alla disabilità medicalizzata

Disabilità nel Rinascimento

Sembra non cambiare di molto la concezione della disabilità in epoca rinascimentale, rispetto ai periodi storici precedentemente analizzati nelle Spigolature

Le persone con disabilità nel Medioevo, tra punizione divina e frutto della lussuria

Disabilità nel Medioevo

Il Medioevo è forse uno dei periodi storici più lungo a livello temporale, dura infatti circa un millennio. La disabilità, in

Nell’antica Roma l’epilessia era un avvicinamento verso gli Dei

Disabilità nell'antica Roma

Dopo aver parlato della concezione delle persone con disabilità nell’antica Grecia, non si può non parlare, per la serie di

Tempi duri per le persone con disabilità, nel culto greco della perfezione del corpo

La Disabilità Nell Antica Grecia

Dal concetto di “monstrum” dell’antico egitto, nel periodo dell’antica Grecia si passa al senso della disabilità come pura questione umana,