Campo profughi di Lampedusa, un esodo biblico raccontato da Jenus

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Leggi questo articolo”]
 
Cosa succede se Jenus, camminando sulle acque, decide di arrivare fino a Lampedusa per conoscere i profughi che vi approdano e vedere gli abitanti dell’isola cosa dicono? Ce lo racconta il suo disegnatore Don Alemanno.
Il passaggio dalle Pillole all’edizione di una graphic novel non è sicuramente una passeggiata, così come non è stata una passeggiata la visita di Jenus nel campo profughi di Lampedusa e l’incontro con una realtà dura, spesso drammatica, come quella dei migranti.
A Comics Noise, il nostro amico Don Alemanno ci parla del suo libro Exodus, edito da Magic Press, e del suo viaggio nell’isola munito di telecamera e microfono per registrare una realtà che è riuscito egregiamente a raccontare con la sua solita sagacia dissacrante. Con la capacità di far ridere i lettori pur tuttavia portandoli dentro una realtà ben diversa da quella (non) raccontata dai mass media il Don crea un vero e proprio cortocircuto tra apparenza e realtà, tra conosciuto e sentito dire.